Ricerca

iiSBE Italia e ITC-CNR operano attraverso ESIt a livello nazionale e internazionale in diversi progetti e attività di ricerca sui temi dell’edilizia sostenibile.
In particolare lavorano alla contestualizzazione dello strumento internazionale SBTool all’Italia (SBTool Italia) che consente di valutare la sostenibilità energetico ambientale di edifici di diversa destinazione d’uso e complessità. SBTool è lo strumento operativo della metodologia SBMethod, risultato di un processo internazionale coordinato da iiSBE denominato Green Building Challenge cui nel tempo hanno partecipato più di venti nazioni in rappresentanza di tutti i continenti. In generale le fasi di sviluppo dello strumento comprendono: la definizione della struttura (framework), la selezione dei criteri di valutazione più appropriati in base alla destinazione d’uso della costruzione, la definizione degli indicatori e delle relative scale di prestazione per ogni criterio, l’attribuzione dei pesi.
Inoltre nell’ambito del Comitato di Gestione del Protocollo ITACA, ITC-CNR e iiSBE Italia sviluppano e aggiornano con le Regioni e ITACA (Associazione Federale delle Regioni e Provincie Autonome Italiane) il Protocollo ITACA nazionale, strumento di valutazione della sostenibilità energetico ambientale di edifici di diversa destinazione d’uso.
A livello nazionale infine si sta lavorando al progetto con capofila ITC-CNR, finanziato dalle regioni italiane, per la definizione della banca dati nazionale LCA dei materiali da costruzione i cui risultati confluiranno negli strumenti di valutazione utilizzati da ESIt®.
A livello internazionale ITC-CNR e iiSBE Italia partecipano ad attività condotte da SBCI (Sustainable Building and Construction Initiative) da UNEP (United Nations Environment Programme) e ai gruppi di lavoro della SB Alliance (Sustainable Building Alliance) in merito alla definizione di indicatori comuni ai sistemi di certificazione nazionali per l’edilizia sostenibile che confluiranno nei certificati degli strumenti ESIt®.